Accedi | Registrati

VITAMINA D: UN SUPER AMICO PER L'INVERNO

Farmacia Massagli / Blog

Le spese di spedizione saranno gratuite per ordini superiori ai 50,00 Euro

Vitamina D: un super amico per affrontare al meglio l'inverno


  21/11/2022

Vantaggi dell'assunzione di Vitamina D durante la stagione invernale

Oggi vogliamo parlare delle straordinarie capacità della vitamina D.

Queste sono davvero molteplici: dal regolare l'assorbimento e utilizzo di calcio e fosforo per la funzionalità neuromuscolare e la mineralizzazione ossea, alla funzione antinfiammatoria, fino a  contribuire a salvaguardare il nostro sistema immunitario. Questo aspetto ci interessa particolarmente soprattutto in questo periodo dell'anno.

Assumere o meno Vitamina D in Autunno-Inverno può davvero fare la differenza.

La riduzione per ovvie ragioni dell'esposizione alla luce solare(ottima fonte di Vitamina D appunto) influisce molto sui livelli di Vitamina D di ciascuno di noi e talvolta l'integrazione con l'alimentazione non è sufficiente a raggiungere livelli accettabili. Infatti solamente alcuni alimenti contengono Vitamina D in quantità apprezzabile come pesci grassi (salmone, aringhe, sgombro, tonno), olio di fegato di merluzzo, il fegato di manzo o maiale, le uova e il formaggio.

Per questo l'assunzione regolare di alcune gocce di VITAMINA D3 LIQUIDA  al giorno, permette di avere una fonte di energia sempre disponibile per grandi e piccini (5 gtt per gli adulti, 3 gtt per adolescenti e 1 gtt per i più piccoli). La veicolazione di colecalciferolo( Vitamina D) in olio di oliva extravergine, garantisce il massimo assorbimento a livello intestinale.

L'assunzione di Vitamina D  ha un ruolo fondamentale nella iniziale risposta immunitaria non specifica ed inoltre promuove anche la differenziazione dei linfociti T.

Uno dei ruoli decisivi della Vitamina D è quello di difendere il nostro corpo dalle infezioni ed una sua carenza può essere associata all'aumento del rischio di infezioni respiratorie, oltre che di contrarre influenza e raffreddore. Inoltre studi recenti sembrano evidenziare che bassi livelli di Vitamina D possano rendere il soggetto più incline a sviluppare infezioni da Covid-19.

Per questo motivo la sua integrazione assume sempre più importanza in quanto svolge un ruolo davvero decisivo nella difesa del nostro organismo.

La differenza c'è! si vede...anzi si sente!